Italian - Italy
Ricordiamo alla gentile clientela che la ristorazione è aperta solo per gruppi e cerimonie
PDF Stampa E-mail

 

Costiera Amalfitana

Costiera Amalfitana

 

La Costiera Amalfitana per il suo continuo variare di cale, spiaggette, grotte naturali, tratti a picco sul mare, nel quale si riflette il verde della fitta vegetazione è fra le più belle e suggestive costiere d’Italia.

duomo di amalfi

La bellezza dei luoghi, il profumo degli agrumi, in particola dei limoni, l’anno resa una delle mete più privilegiate dai turisti.

Da Vietri a Sorrento è un susseguirsi di emozioni, di panorami mazzafiato, di tonalità cromatiche, che variano di ora in ora, e che perciò rendono il suo mare assolutamente ineguagliabile: un paradiso.

Vietri Sul Mare

ceramiche vietri sul mare

L’itinerario turistico suole iniziare da Vietri sul mare, celebre per le sue ceramiche che decorano gran parte degli edifici cittadini, ma anche di case e ville di ogni luogo del mondo. Si arriva subito dopo a Cetara,Maiori, Minori, piccoli paesi molto caratteristici pieni di tradizione, e si arriva a Ravello che offre una delle vedute più belle di tutta la Costiera Amalfitana e conserva ancora oggi lo splendore del passato nelle bellissime ville e numerose chiese, come Villa Rufolo che ogni anno ospita il Ravello Festival noto in tutto il mondo.

Atrani

atrani

Si passa poi per Atrani, caratteristica per le sue case costruite l’una sull’altra, per arrivare alla bellissima e suggestiva Amalfi, la Prima Repubblica Marinara d’Italia ed antesignana della Tabula Amalphitano, il primo codice di navigazione, che con la sua Cattedrale, un complesso architettonico costituito da due basiliche accostate e comunicanti, dalla cripta inferiore, dalla scalea e dall’atrio d’ingresso, dal campanile e dal Chiostro Paradiso, è meta incontrastata di turisti di tutto il mondo.

Positano

torre positano

Non meno importante di Amalfi è l’ultima città della Costiera Amalfitana, Positano, una delle mete più ambite dal turismo internazionale  grazie alla sua meravigliosa posizione sulla costa e alle numerose boutique artigianali che con creazioni originali reinventano la moda mare.

Sorrento

sorrento

L’itinerario della Costiera Amalfitana non può terminare senza fare una puntatina a “La gentile” così denominata la altrettanto meravigliosa Sorrento, patria del grande attore e regista Vittorio De Sica, una delle più famose stazioni climatiche d’Italia e non meno celebre per i suoi agrumi, le sue noci e i notissimi lavori d’intarsio su legno. Il centro della città e la Piazza Tasso sulla quale prospetta la bella Chiesa di S.Maria del Carmine, proseguendo si incontra il Duomo del XV secolo, al quale è inoltre legata  la storia di uno dei personaggi più importanti della storia sorrentina, infatti  proprio in questa chiesa fu battezzato Torquato Tasso. Alle spalle del Duomo di Sorrento si può ammirare l’Arco Romano, ai lati del quale si svolgono le mura cinquecentesche costruite sul tracciato della cinta romana dopo che la città fu assalita e saccheggiata dai pirati. Sorrento è famosa anche per i vari eventi che  si svolgono durante l’anno come il Premio Sirena D’Oro,concorso nazionale riservato agli oli DOP che si tiene nel mese di febbraio, il Sorrento Festival, il Jazz Festiva, etc.

 

Google Translator

Danish Dutch Finnish Japanese Norwegian Portuguese Russian Spanish Swedish
Banner
Tell a Friend
Sottoscrivi Feeds RSS
News
Ricette
Social Posts